Progetto S.P.R.E.A.D. Kick-off Meeting in Polonia

Progetto S.P.R.E.A.D. Kick-off Meeting in Polonia, 11 – 14 Dicembre 2016

Il kick-off meeting del progetto ‘S.P.R.E.A.D. – Sharing good Practices foR European mobility Activities Development’ (Condivisione di buone pratiche per lo sviluppo di attività di mobilità europea) si è tenuto a Rzeszow, in Polonia dall’11 al 14 Dicembre 2016. L’evento è stato ospitato con successo da uno dei partner di progetto, Danmar Computers, e vi hanno partecipato tutti e cinque partner internazionali provenienti da Italia, Malta, Portogallo, Austria e Regno Unito.

Il progetto S.P.R.E.A.D. ha un budget totale di €145,05 e durerà 24 mesi, con inizio nel mese di Ottobre 2016. Il progetto è finanziato dall’Unione Europea attraverso il programma Erasmus+ nell’ambito delle Azioni di Chiave 2- Partenariati Strategici e il suo obiettivo principale è promuovere l’internazionalizzazione e la mobilità transnazionale in Istituti ed enti VET. Il progetto S.P.R.E.A.D. mira a promuovere la qualità e l’efficienza dell’istruzione e della formazione professionale fornendo al personale degli enti VET una formazione specifica su aspetti fondamentali relativi alla mobilità, in modo da aumentare la loro capacità di operare a livello transnazionale e promuovere l’apprendimento basato sul lavoro attraverso progetti di mobilità.

Il progetto, attraverso tali attività mira a garantire un livello di qualità sempre più alto nell’implementazione dei progetti di mobilità transnazionale e rispondere meglio alle esigenze dei partecipanti.

Durante il meeting in Polonia, tutti i partner hanno presentato se stessi e la propria organizzazione, ed il progetto è stato illustrato affinché tutti fossero a conoscenza e pienamente consapevoli dei suoi obiettivi, delle attività e dei risultati. È seguita una discussione riguardante i ruoli e le responsabilità di ogni partner ed è stato stabilito un piano di lavoro e un programma delle attività con scadenze e obiettivi intermedi. Sono stati inoltre definiti i criteri per il monitoraggio e la valutazione del progetto, le procedure per garantire la qualità e le strategie di disseminazione.

Si è discusso degli step successivi, tra i quali la creazione dei database degli stakeholders e dei partecipanti locali, della selezione dei partecipanti, della creazione del sito web e della pagina Facebook e dell’organizzazione dei seminari locali.

Durante tutto il progetto saranno organizzati sei eventi di formazione del personale e saranno trattati i seguenti temi: Competenze di tutors e mentors; Aspetti interculturali nei progetti transnazionali; Sistema europeo di crediti per l’istruzione e la formazione professionale (ECVET) e la convalidazione ed il riconoscimento delle competenze; strumenti ITC per l’implementazione e la gestione di progetti Europei; Qualità nei progetti di mobilità; Disseminazione e Valorizzazione dei risultati. A seguito di ogni evento di formazione europeo, ciascun partner di progetto organizzerà un seminario locale per trasferire le conoscenze acquisite agli stakeholders locali. Il primo evento di formazione del personale avrà luogo dal 6 al 10 marzo 2017 a Lisbona, Portogallo, sarà ospitato e organizzato da Euroyouth e riguarderà le Competenze di Tutors e Mentors nei Progetti di Mobilità.